In allegato le informazioni relative al programma Erasmus+ per gli studenti dei Corsi di Biotecnologie per la Salute e Biotecnologie Mediche.

E' indetta la selezione per l'assegnazione delle borse di mobilità Erasmus a fini di tirocinio. Le domande devono essere presentate entro le 12,00 del 08-09-2017 con le modalità indicate nel bando allegato. Nella tabella allegata sono indicate le sedi disponibili per la Scuola di Medicina.

In allegato il file pdf con le istruzioni per le attività di tirocinio e tesi.

Il giorno 23 Maggio alle 13,00 presso l'aula AT8 si terrà il seminario del prof.

Il 3 luglio alle ore 12.00, Vincenzo Cerullo, Professor in Biopharmacy and Head of Drug Research Program e Group leader at IVTLAB presso la University of Helsinki, Finland e Professore Associato di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica presso il Dipt.

In allegato è presente la graduatoria della selezione per la borsa Erasmus per il 2017/18.

 

Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Mediche

Il Corso di Laurea Magistrale è rivolto a formare laureati che posseggano un'approfondita conoscenza degli aspetti molecolari, cellulari e genetici dei sistemi procariotici ed eucariotici, e sulla struttura, funzione e sull'analisi delle macromolecole biologiche e dei processi cellulari nei quali esse intervengono. Il Corso fornisce competenze sui fondamenti dei processi patologici di interesse umano o animale, con riferimento ai loro meccanismi patogenetici cellulari e molecolari, nonché competenze sulle situazioni patologiche congenite o acquisite nelle quali sia possibile intervenire con approccio biotecnologico, nel pieno rispetto delle normative bioetiche vigenti. Il laureato acquisirà inoltre sia la capacità di riconoscere, attraverso specifiche indagini diagnostiche, le interazioni tra microorganismi ed organismi umani o animali, sia l'uso di strumenti bioinformatici per elaborare le informazioni contenute nelle banche dati.

 

 Il Corso di Laurea Magistrale è articolato in due curricula (umano e veterinario) che nell'ambito di obiettivi formativi comuni sono rivolti ad approfondire particolari aspetti delle biotecnologie mediche applicate alla salute umana o a quella animale. Il Corso prevede inoltre un congruo numero di CFU per il Tirocinio e la preparazione della Tesi sperimentale di Laurea (prova finale). 

 

A partire dal I anno dell'anno accademico 2015/2016, il Corso di Laurea in Biotecnologie Mediche è organizzato su due canali paralleli:

- nel primo canale la didattica è svolta in italiano

- nel secondo canale la didattica è svolta in inglese

 

Gli studenti scelgono liberamente a quale canale afferire.

 

Con questa decisione, il corpo docente si prefigge di raggiungere 2 obiettivi:

-       il primo, immediato, è fornire un grande vantaggio competitivo agli studenti italiani: alla fine del corso, infatti, essi saranno padroni di leggere, scrivere ed esprimersi nell’inglese scientifico correntemente usato come unica lingua dalla comunità mondiale dei biotecnologi medici che opera presso Università, Centri di ricerca pubblici e privati, grandi e piccole aziende del settore;

-       il secondo, a lungo termine, è offrire un Corso di Laurea veramente internazionale, arricchito da studenti e docenti di altre nazioni.

 

Accesso al Corso

L’accesso al Corso e' regolamentato sulla base della Laurea triennale conseguita e dei crediti formativi acquisiti. 

 

Coordinamento

Il Corso di Laurea e' incluso nell'offerta didattica del Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche ed e' gestito dalla Commissione di Coordinamento Didattico, di cui fanno parte tutti i docenti che operano nel Corso. Il Coordinatore e' il prof. L. Pastore.